Estate è alle porte... Ecco come affrontarla

MARIANNA GAIETTI5/20/20

Con l'arrivo della stagione estiva, arriva la voglia di esporci al sole. 

3 cose utili per la stagione estiva

  • 1.L'acqua non è mai solo acqua. Come si sa con l'aumento delle temperature, il rischio di disidratazione aumenta. Se si parla della perdita di liquidi in eccesso, noi donne lo associamo alla perdita di peso, di conseguenza siamo felici😍, è a volte non consideriamo che il nostro corpo per poter lavorare bene necessità dell' acqua... Un buon consiglio è proprio "bevi almeno 2 lt al giorno", l'elevata temperatura ti aiuterà a smaltire quella satura, passatemi il termine quella di "ritenzione" donando un enorme azione benefica. Se vuoi un effetto più veloce e mirato, la natura che pensa sempre a tutto ti viene in soccorso, puoi usare alcune piante o integratori formulati a tal scopo. Ve ne cito alcune, secondo me fantastiche: la betulla, la centella, la pilosella, l'ananas, il te verde. Che verranno trattati singolarmente nei prossimi articoli.
  • 2. Sole e protezione. Anche se a dir la verità io sono dell'idea che la pelle va protetta 365giorni l'anno, è vero che i mesi più caldi, sono quelli in cui ci scopriamo, ci prendiamo del tempo libero proprio per esporsi in modo diretto ai raggi del sole, per cui vi prego, proteggetevi dai raggi UV, ma soprattutto evitate l'esposizione nelle ore più calde, eviterete di bruciare la pelle, eviterete la comparsa di macchie brune. L'Erbolario ha dedicato una vastissima linea ( https://erboristerialamaga.it/collections/sole-e-aria-aperta) alla protezione e non solo insieme ad Erbamea ha formulato un integratore specifico per preparare la pelle proprio all'esposizione solare di cui vi parlerò in un focus  dedicato.
  • 3. Integrare. Quanto mi piace quest' "azione". Mangiare in modo vario ed equilibrato è  sempre importante, d'estate è essenziale. E perdonatemi se torno in dietro, poco fa ho detto che l' acqua serve, quando beviamo, si innesca un processo molto equilibrato che fa  si che l' acqua pulita introdotta sostituisce l'acqua satura ricca di tossine e scorie derivate dal metabolismo.  Il metabolismo consuma le riserve di Vitamine  e minerali nei processi, per questo è necessario fare integrazione continua. D'estate con l'aumento delle temperature il nostro corpo consuma di più, è necessità di maggiore integrazione, sia di vitamine che minerali.Sul portale troverete tutti gli integratori studiati per il fabbisogno giornaliero, vi chiederete quale integratore prendere e quando? Ci sono varie teorie per rispondere a questa domanda, La mia versione : l'integrazione ha lo scopo di mantenere ma macchina "corpo" in buona salute. Quindi, non serve aspettare di non avere riserve, non serve che io mi senta stanca per prendere un multivitaminico, un'altro esempio, non devo aspettare di vedere la caduta dei capelli che aumenta per intervenire, o ancora non devo fare una maschera purificante al viso solo perché ho un brufolo. Potrei elencare altre 1000 ragioni, però farlo nel momento in cui vedo sento o percepisco un disaggio è  un "intervento"; fare integrazione vuol dire volersi bene, vuol dire giocare d'anticipo. Passatemi questa similitudine perche ci sta a pennello, vuol dire mettere il paracadute prima della caduta, quando avete tutto il tempo per farlo, è non durante la caduta,mentre il vostro corpo fa il doppio dello sforzo!